Top
Acquista 3 corsi e ricevi gratis due libri di patomeccanica in pdf con 50 ECM Acquista
Chiamaci:
+39 06 77590042

Disordini Cranio Cervicali
Cefalea-Vertigini

Date

Dal 2 - 3 Aprile 2022

Al 9 - 10 Aprile 2022

Orario

9.30 - 17.30

9.30 - 17.00

Luogo

Milano

PHotel Raffaello

Viale Certosa 108

Benefit

Certificato finale

Libro Q. Superiore in pdf

20% sconto video corsi

50 ECM

ISCRIVITI AL CORSO CEFALEA
394,00

Iscriviti a entrambi i Corsi ATM e Cranio Cervicale a un prezzo scontato
709,20

Introduzione

La struttura anatomica cranio cervicale è la sezione con il più ampio range di movimento dell’intera colonna, con una sua artro cinematica completamente diversa dal resto delle strutture anatomiche spinali. Essa è coinvolta in due grandi classi di patologie muscoloscheletriche la Cefalea di origine cervicale, spesso definito mal di testa di origine cervicale; mentre la seconda classe è rapportata alle Vertigini Periferiche.

Dal punto di vista strutturale è complessa in quanto è organizzata su tre strutture anatomiche con caratteristiche anatomo funzionali uniche rispetto a tutte le altre articolazioni della colonna. Funzionalmente la sua complessità è data dai rapporti anatomo funzionali con l’ATM, della mobilità oculare e al sistema gnatologico.

Tale collegamento anatomo funzionale fa sì che la presenza di un'alterazione del complesso cranio cervicale, possa essere di base all’adattamento e alterazione patologico sulle strutture correlate. Per questo motivo il corso non si limita ad analizzare solo la funzionalità cranio cervicale, ma intende esplorare e valutare sia le disfunzioni dirette della strutture cranio cervicale che le correlazioni secondarie col sistema visivo e temporo mandibolare.

Contenuti

Le disfunzioni che verranno analizzate e trattate nel corso riguarderanno le sintomatologie con particolare riferimento a quella del nervo trigemino, e occipitale, al mal di testa di origine cervicale e alle potenziali concomitanti alterazioni del disturbo dell'equilibrio come vertigini e dizziness.

Nel corso verranno analizzati le varie strutture sia dal punto di vista anatomico funzionale e sia dal punto di vista sintomatologico con particolare riferimento alla loro interrelazione nella progressione della patologia disfunzionale.

Nel corso imparerai i vari test funzionali collegati a queste importanti strutture anatomiche, in maniera da differenziare l'origine della sintomatologia, impostare un corretto esame clinico, una valutazione differenziale corretta in modo da poter organizzare e strutturare un'efficace piano di trattamento diretto alla causa primaria della patologia e sintomatologia dolorosa del paziente.

Tali impostazione si basa essenzialmente su un approccio clinico delle più recenti evidenze scientifiche e sulle più attuali evidenze based pratice.

Sistemi coinvolti

Articolare

Nel corso imparerai i vari test di valutazione del sistema articolare cranio cervicale basati sia su valutazione della mobilità passiva che su quelle della stabilità attiva, le quali entrambe sono deputate al controllo e ruolo di informazione propriocettiva. Tale procedura ti metterà in grado di valutare il grado di coinvolgimento di ognuna di essa nella patologia, in modo da programmare un intervento di terapia manuale e esercizio basato sull’evidenza clinica.

Neurodinamica

Sarei in grado di valutare e trattare le differenti sintomatologie derivanti dalla compromissione delle strutture neuronali cervicali superiori e i nervi cranici collegati. Nella sezione residenziale saranno presenti diverse e numerose sessioni pratiche dirette al trattamento delle disfunzioni neurogeniche.

Sistema muscolare

Sarei in grado di valutare e trattare le differenti sintomatologie derivanti dalla compromissione delle strutture neuronali cervicali superiori e i nervi cranici collegati. Nella sezione residenziale saranno presenti diverse e numerose sessioni pratiche dirette al trattamento delle disfunzioni neurogeniche.

Strutture craniali

Unico nel suo genere sono presenti nel corso residenziale tecniche di valutazione e trattamento delle ossa craniche, sul loro coinvolgimento nella disfunzione della cefalea cervicogenica e delle vertigini rispetto al sistema vestibolare periferico dell’orecchio interno. In questo modo sarai in grado di riconoscere il loro coinvolgimento e attuare un programma specifico di recupero dell’equilibrio e modulazione della sintomatologia della cefalea.

Sistema oculare

Sarà posta particolare attenzione nel corso alla valutazione e alla gestione delle disfunzioni oculari che possono essere influenzate da una alterata funzionalità cranio cervicale o viceversa l'influenza che ha la motilità oculare sulla coordinazione motoria0, la quale potrebbe essere coinvolta in una patologia, la quale dà origine alle vertigini periferiche.

Cosa imparerai

Classificare e gestire i disturbi cranio cervicali attraverso il ragionamento clinico in terapia manuale

Saprai strutturare un approccio clinico EBM, per l'esame, la valutazione ed il trattamento non farmacologico dei disturbi neuro muscoloscheletrici della colonna cervicale superiore, e i suoi rapporti con le strutture anatomo funzionali collegate.

Ti metterà in grado di valutare e diagnosticare attraverso un processo di test differenziale i diversi le diverse condizioni patologiche presenti in tali strutture anatomiche.

Nel corso sarai in grado di sviluppare un programma e piano di trattamento altamente efficace e proficuo basato sulla terapia manuale e l'esercizio, in modo da gestire in maniera specifica le disfunzioni e la sintomatologia clinica correlata a tali articolazioni.

Nel corso verranno attuate un'alta percentuale di esercitazioni pratiche di test funzionali e terapia manuale in modo da porre lo studente in grado di eseguire le tecniche in maniera efficace nella sua pratica.

Obiettivi Terapia Manuale ed Esercizio fisico

  • Partecipando al corso apprenderai le basi di anatomia, biomeccanica pato biomeccanica delle articolazioni spinali e craniali superiori.
  • Hai a disposizione i più moderni concetti e tecniche di terapia manuale integrata per trattare sia la Cefalea cervicogenica che le Vertigini cervicali.
  • Sarai in grado di conoscere in maniera precisa le disfunzioni del sistema neuro muscolo scheletrico e i relativi meccanismi collegati del dolore, la loro importanza clinico patologica in modo da attuare un piano terapeutico di terapia manuale specifico.
  • Avrai a disposizione le migliori evidenze cliniche basate su EBM e EBP in riabilitazione
  • Sarai in grado di formulare un processo di ragionamento clinico in modo da valutare in maniera appropriata le indicazioni e controindicazioni collegate alla terapia manuale
  • avrai a disposizione tutti gli strumenti di valutazione funzionale in modo da pianificare un esame soggettivo oggettivo proficuo e esatto su tutte le articolazioni spinali e periferiche
  • Sarai in grado di sarà in grado di eseguire una diagnosi differenziale collegata all'esame clinico dei vari sistemi neuro muscolo scheletrici spinali e periferici
  • Potrai programmare e strutturare un preciso programma terapeutico, il quale include le più importanti e moderne tecniche e strategie di terapia manuale e esercizio fisico.

Info del corso

Il corso è organizzato su due giornate nelle quali si affronteranno le maggiori disfunzioni sia anatomiche che funzionali che riguardano il complesso cranio cervicale e I suoi rapporti con le strutture neuro muscolo scheletriche correlate.
  • Sabato 9.30-17.
  • Domenica 9.00-17.00

Il corso teorico-pratico di CEFALEA E VERTIGINI PERIFERICHE è destinato agli operatori sanitari: Fisioterapisti, Osteopati, Masso-fisioterapisti, Medici.

Il corso ha un costo di €394
- Coordinate bancarie
IBAN: IT31Q0200805206000105705108
SERRECCHIA SCHOOL ORTHOPAEDIC MANUAL TERAPY SRL

- PAYPAL

Iscrivendoti contemporaneamente ai corsi Disordini Temporo Mandibolari e Cefalea e Vertigini periferiche ottieni 4 BENFIT

  1. SCONTO 10% sull’intero costo: 394x2= 788 scontato 10% €709,20
  2. 20% di sconto sui video corsi:
    • Mal di Testa
    • Cervicale
    • Temporo mandibolare
    • Vertigini Periferiche
  3. Libro pdf Quadrante Superiore
  4. 50 ECM

DISFUNZIONI CRANIO CERVICALI

CEFALEA - VERTIGINI CERVICOGENICHE PROGRAMMA GENERALE
  • Anatomia - Biomeccanica funzionale cervicale superiore
  • Valutazione del rapporto e influenze di movimento fra le strutture
  • Valutazione mal di testa origine cervicale
  • Sindromi vertiginose d’origine cervicale
  • Concetti di valutazione radiografica cervicale superiore
  • Terapia manuale e esercizio fisico


PRIMO GIORNO  9.30 – 17.30
09.30 – 10.00   REGISTRAZIONE PARTECIPANTI
10.00 – 10.30  CRANIO CERVICALE -
  • Anatomia funzionale
  • Artro-cinematica

10.30-11.00        Stabilità Dinamica
  • funzione C0/1
  • funzione C1/2
  • test funzionali cranio cervicali
  • Flexion rotation test
  • Neck torsion test
  • Test mobilità passiva cranio cervicale

11.00- 11.15       pausa

11.15-11.45        Valutazione Stabilità legamentosa-Red Flags
  • trasverso funzione-test
  • Sharp Purser test
  • alare funzione-test
  • Alar test
    • Leg. apicale funzione-test
    • Membrana tectoria funzione-test

11.45 -12.30       CGHA Classificazione
  • Cronico primario
  • Emicrania
  • Mal di testa tensivo
  • Strutture sensibili
  • Meccanismi convergenza
  • Criteri diagnostici
  • Terapia manuale neurodinamica

12.30 – 13.00     CGHA Alterazioni Muscolari
  • Ponti mio-durali
  • Meccanorecettori ruolo
  • Sindrome dolore mio fasciale
  • Upper Crossed Syndrome
  • CGHA e postura
  • Trattamento esercizio fisico

13.00 -14.00              Lunch time

14.00 – 15.00     Valutazione Radiografica
  • Chamberlain’s line
  • Linea di McGregor
  • Linea MacRae’s
  • Intervallo atlanto-dentale

15.00 – 16.00     CGHA Valutazione e trattamento strutture articolari
  • Definizione
  • Fonti patologiche
  • Effetti postura
  • Movimenti trigger
  • Nervo trigemino

16.00 -17.30       CGHA Terapia Manuale
  • Strategie specifiche
  • Ruolo terapia manuale
  • Trigger point
  • Mobilizzazioni articolari con e senza movimento
  • Manipolazioni HVLA
  • Linee guida esercizi fisici
  • Modello bio-psico sociale
  • Regole Graham’s
  • Auto trattamento

VERTIGINI PERIFERICHE – DISTURBO DELL’EQUILIBRIO

Secondo giorno 09.00 – 17.00
09.00 – 09.30     anatomia sistema sensoriale
  • apparato sensoriale periferico
  • apparato sensoriale centrale
  • canali semicircolari
  • riflessi vestibolari periferici
  • riflesso spinale vestibolare
  • riflesso vestibolare oculare
  • movimenti oculari compensativi
  • ipofunzione vestibolare
  • prove oggettive
  • trattamento ipofunzione vestibolare

09.30 -11.00       Vertigini Periferiche
  • definizione
  • sintomi primari
  • sintomi secondari
  • qualità e frequenza
  • cause della vertigine cervicale
  • eziologia

11.00 – 11.15     pausa
11.45 – 12.15 VCP valutazione vertigini cervicali
  • Prove e misure vestibolari
  • valutazione differenziale dizziness
  • valutazione dell'equilibrio
  • test di stabilizzazione dello sguardo
  • Test inseguimento fluido
  • Neck torsion test
  • Manovra Hallpike-Dix
  • Test e misure colonna cervicale
  • test vascolari
  • valutazione radiografica

12.15 – 13.30     VCP terapia manuale
  • Terapia manuale segmenti cervicali superiori
  • mobilizzazioni con o senza movimento
  • Manipolazioni spinali
  • Mobilizzazioni neurodinamiche
  • Mobilizzazioni osteopatiche craniali

13.30 – 14.30     pausa pranzo

14.30- 16.45       VCP Riabilitazione Vestibolare
  • Cos'è la riabilitazione vestibolare
  • Trattare il paziente dizzy
  • Protocolli riabilitazione vestibolare
  • Protocollo Cooksey
  • Gestione del disturbo dell'equilibrio
  • linee guida esercizi
  • Cervical flexion exercises
  • Training dell'equilibro

16.45 – 17.00 CONSEGNA ATTESTATI

“Mal di testa Cervico Genico e Vertigini. Terapia Manuale e esercizio fisico”
Autore: Stefano Serrecchia
CEFALEA E VERTIGINI PERIFERICHE
TERAPIA MANUALE e ESERCIZIO FISICO

ISCRIVITI AL CORSO
Cefalea e Vertigini

Iscriviti a entrambi i Corsi ATM e Cranio Cervicale a un prezzo scontato
709,20

Iscrivendoti al corso Disordini Cranio Cervicali e Cefalea-Vertigini riceverai la certificazione e la dispensa in formato PDF

Restiamo in contatto

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere Info.
Novità e promozioni sui corsi di formazione!

X